Quadrotti al limone con yogurt bianco

Un classico,anzi il classico dei classici è la torta al limone.
In questo caso ho usato una teglia rettangolare e ne ho ricavato dei quadrotti profumatissimi,ma potete tranquillamente utilizzare lo stempo che preferite.
Non ho utilizzato il burro ma qualche cucchiaiata di yogurt bianco che l’ha resa ancora più soffice e umida.
E’ veloce da fare,ottima per la colazione ma a dire la verità in qualunque momento della giornata.
Profumata e buonissima,è una torta che davvero sa di limone.
Utilizzate limoni non trattati perché è necessaria la scorza oltre che al succo.
Eccovi la ricetta,basta chiacchere…

INGREDIENTI:

270 gr farina 00
30 gr fecola di patate
250 gr zucchero semolato
3 uova
1 bustina di lievito
130 gr yogurt bianco
115 ml latte
Scorza di 2 limoni
Succo di un limone


PROCEDIMENTO:

Iniziate montando le uova con lo zucchero con una frusta elettrica fino a quando sono gonfie e spumose,poi aggiungete a filo il latte e lo yogurt.
A questo punto unite il succo di un limone e la scorza di 2 limoni continuando a montare.
Aggiungete poi le polveri precedentemente setacciate insieme evitando i grumi quindi aggiungetele poco alla volta.


Una volta ottenuto un composto liscio,omogeneo e spumoso versatelo in una teglia foderata di carta forno o imburrata e infarinata,a vostra discrezione.
Infornate a 175° per circa 35 minuti a forno statico,prima di sfornate fate la prova dello stecchino.
Lasciate intiepidire e poi spolverate con abbondante zucchero a velo e tagliate a cubotti più o meno grandi.

La vostra cucina si riempirà di un buonissimo profumo di limoni.
Come sempre veloce e semplice da preparare,serve una sola ciotola e le fruste elettriche.
Ottima da sola in quanto umida al punto giusto,ma anche con una tazza di latte o di the.

A presto con una nuova ricetta♥


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *